Nella società contemporanea la religione è sempre più d’attualità. Al fianco delle religioni storiche che godono di una guadagnata visibilità sulla scena internazionale, il pluralismo delle fedi vede il nascere di nuovi movimenti religiosi, culti e forme inedite e alternative di spiritualità che si discostano dai luoghi  e dai modi tradizionali del credere. La nostra è l’epoca in cui il rapporto con il sacro si caratterizza all’insegna della creatività, della sperimentazione personale, dell’eclettismo. Questa collana intende seguire, spaziando tra Occidente e Oriente, questi nuovi percorsi della  spiritualità, lungo i quali l’esperienza umana del sacro si apre a originali sconfinamenti con le  molteplici sfere della vita sociale, contaminandosi con nuovi linguaggi simbolici, nuovi valori e miti.  La spiritualità diviene così una fondamentale risorsa culturale per il presente, in grado di rinnovare  creativamente sé stessa e il passato tradizionale di cui è erede.      La nozione originale di creatività del sacro che la collana Hierós intende proporre è un oggetto di studio che richiede e favorisce un approccio interdisciplinare, con un’attenzione particolare per ricerche etnografiche condotte in contesti empirici. Alla sua analisi possono utilmente concorrere non solo specialisti in religious studies ma anche studiosi di altra formazione interessati ai processi di invenzione nelle diverse aree dell’agire sociale che a vario titolo intrecciano, e producono, le nuove forme di pratica religiosa. Direzione: Stefania Palmisano (Università di Torino) Comitato scientifico: Maria Carla Bertolo (Università di Padova), Enrico Comba (Università di Torino), Anna Fedele (Lisbon University Institute), Carlo Genova  (Università di Torino), Giuseppe Giordan (Università di Padova), Nicola Pannofino (Università di Torino), Emily Pierini (University of Wales), Diana Riboli (Panteion University - Atene) e Lia Zola (Università di Torino). COLLANA  -  Hierós © Meti s.a.s. - P.IVA 02945910780 www.metionline.com  Volumi della collana: POSSIEDI UNA LIBRERIA? Vuoi essere informato su tutte le nostre novità attraverso un canale a te dedicato? Paesaggi, luoghi e spazi sacri... ISBN 978-88-6484-016-1 Mostri, spettri e demoni dell’Himalaya ISBN 978-88-6484-022-2 [PeerReview] Collana peer reviewed “Percorsi creativi nel sacro e nella spiritualità”